Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Salve, durante lo step 1 si può utilizzare l’olio di girasole o è meglio l’olio extravergine d’oliva? Inoltre le verdure vanno associate solo al pranzo e alla cena o si possono mangiare anche nell’arco della giornata? Si può bere l’acqua frizzante e la coca cola zero?

le verdure possono essere consumate anche nell’arco della giornata ;si puo’ bere la coca cola zero; l’uso dell’ l’olio di girasole si puo’ alternare all’utilizzo dell’olio di oliva ;si puo’ bere acqua frizzante ma con moderazione poiche’ contiene anidride carbonica

Durante lo step 1 si può sostituire l’olio d’oliva con l’olio di girasole? SI può bere l’acqua frizzante e la coca cola zero?

Assolutamente si : anche l’olio di girasole  contiene acidi grassi monoinsaturi

Nello step 2 si può usare la cipolla per cucinare la carne?

Si puo’ utilizzare la cipolla in polvere ,ma non il prodotto agroalimentare integro poiche’ contiene molti carboidrati

Salve dottore, seguo da una settimana il 1step volevo sapere se posso mangiare il fagiolino, il pomodoro e la melanzana. Grazie tante.

Può assumere una porzione di prodotti agroalimentari da Lei indicati per un peso complessivo massimo di 200 grammi al dì.

Buongiorno dottore,il sinopol che prendo a causa dell’ovaio micropolicistico potrebbe influire con lo stato di chetosi?ho visto che tra i componenti c’e’ l’estratto di mela.
Grazie

Assolutamente no, atteso che il mioinositolo contenuto nell’estratto di mela presente nel sinopol non ha azione di blocco sulla chetogenesi.

Ho preso due oki al giorno per una settimana perché avevo mal di dente. Ora mi ritrovo con uno strano disturbo allo stomaco che non so spiegare con attacchi d’ansia.potrebbe essere legato al farmaco?

Sicuramente il farmaco potrebbe aver indotto flogosi gastrica ,sino all’insorgenza di ulcera gastrica-duodenale ( e’ un effetto collaterale ben spiegato nel foglietto illustrativo allegato al farmaco): deve assumere farmaci inibitori di pompa protonica (gastroprotettori) quali ad esempio omeprazolo 20 mg 1 cp tutte le mattine ore 8 per almeno due settimane .

sono allergica a tutti i tipi di pesce e tutti i tipi di mitili
potrei assumere qualsiasi tipo di alimento in barrette o quant’altro messo in circolazione dall’azienda, PENTADIET?

I prodotti New penta sono costituiti da proteine pre-assimilabili di origine vegetale e di origine animale limitatamente alle uova ed al latte : se tra le Sue allergie alimentari Lei annovera anche quella all’albume d’uovo, potra’ utilizzare i prodotti new Penta che non contengono siffatta proteina .

Buonasera, nel secondo step aglio, cipolla e noce moscata si possono utilizzare? Asparagi e fagiolini? Grazie

Asparagi e fagiolini fino a 200 grammi per porzione; aglio e cipolla solo in polvere poiche’ i prodotti agroalimentari naturali contengono carboidrati; analoga valutazione per la noce moscata che non puo’ essere utilizzata a causa dell’elevato contenuto in carboidrati ( oltre il 40%)

Buongiorno dottore,sono al 4 step e ( nonostante qualche sgarro) sto mantenendo il peso raggiunto.tra un po’di tempo,( probabilmente all anno nuovo) vorrei rifarla per ” rifinire” il mio peso .ho deciso di fare questo stop perché avendo 48 anni preferisco non pretendere troppo dai miei tessuti che hanno risposto benissimo senza una smagliatura nonostante abbia perso 20 kg in poco tempo.la mia domanda è questa.ho una figlia di 17anni ,alta1,73cm,peso73kg che purtroppo ha ereditato da me il metabolismo lento,ma non l elasticità della pelle (ha tante smagliature).questo tipo di dieta può essere adatta a lei ?se si mi consiglerebbe degli integratori per evitare ” danni” alla pelle? Vorrei fare questa dieta insieme a lei x motivarla e visto i templ veloci del dimagrimento penso chesarebbe x lei molto stimolante.grazie aspetto con ansia unasua risposta.

Non esistono integratori che ,come da lei affermato, possano” evitare danni alla pelle”:il tessuto connettivo sottocutaneo contiene nel collagene (suo componente) una proteina denominata elastina : tale sostanza proteica , in caso di obesita’-sovrappeso (eccesso contenuto lipidico tessutale) nonche’ scarsa idratazione, associata a bilancio azotato negativo (insufficiente ricambio proteico) e’minimamente sintetizzata dai fibroblasti,causando l’insorgenza delle “cosiddette smagliature” .Al fine di contrastare siffatto fenomeno e’ necessario effettuare una buona idratazione corporea ( bere almeno 2-3 litri di acqua al di), utilizzare tranquillamente i prodotti nutrizionali normoproteici-ipoglucidici New Penta di step 1 ,al fine di regolarizzare il bilancio azotato (derivante tra la quantita’ di proteine assunte con la nutrizione e quelle metabolizzate e/o sostituite dall’organismo nel corso del Turn-over proteico ), contestualmente incentivare la ossidazione lipidica nei piccoli adipociti sottocutanei , ( diminuire cioe’ il contenuto lipidico sottocutaneo attivando la chetogenesi controllata in step 1 Pentadiet ) : pertanto, tutte le azioni menzionate favoriranno la sintesi di elastina connettivale sottocutanea, contrastando l’insorgenza di ” antiestetiche smagliature ” . Detto cio’ , e’ evidente che anche Sua figlia puo’tranquillamente sottoporsi al protocollo nutrizionale PENTADIET

Salve dottore si può mangiare la verza in step 1?

Assolutamenmte si

Dottore dopo due settimane di step 1 oggi sono uscita dalla chetosi. Posso riprendere normalmente la dieta domani? Inciderà sul calo?

Puo’ riprendere la dieta : ovviamente essere usvcita dalla chetosi incidera’ limitando il calo ponderale

Salve dottore, ho seguito la dieta Penta prima dell’estate e ho perso 10 kg. Ora ho ripreso con il primo step, ma avrei alcune perplessità. Cosa comporta l’assunzione di due prodotti forno diet nello stesso giorno, oppure di un prodotto forno e di uno blu? (Esempio,tegole a pranzo e schiacciatine a cena) E poi,è dannoso eventualmente fare cinque pasti invece di 4? La ringrazio

Assumere i prodotti come da Lei prospettato non comporta alcun rischio ; peraltro non comporta alcun rischio consumare gli integratori in 5 pasti invece di quattro ,purche’ si seguano le prescrizioni del medico nutrizionista