Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Buonasera,
Ho 40 anni sempre stata sovrappeso e da circa 6 anni in seguito alla gravidanza i miei kg in eccesso sono aumentati attualmente peso 90kg per 1.66 di altezza. Assumo i seguenti medicinali:
Eutirox da 125mg;
Dostinex 1/2 compressa a settimana;
Resilient 83mg 1 pastiglia e mezzo al di.
Volevo sapere se posso intraprendere il percorso previsto dalla Dieta Penta, senza alcun problema.

Assolutamente si

Buon giorno, sono un paziente oncologico in cura chemioterapica da un anno con tumore al pancreas. Per contrastare la perdita (per ora ancora alle fasi iniziali) di massa magra volevo saper se posso integrare la dieta con i vostri prodotti o se esistono contro indicazioni per la mia specifica situazione.
Ovviamente mi farò seguire da un nutrizionista che segue i vostri protocolli ma volevo sapere anche la vostra opinione prima di iniziare
Grazie
simone malagodi

Le cellule neoplastiche metabolizzano glucosio nell’ambiente citoplasmatico, cioè’ extra-mitocondriale, con una velocità’ 200 volte superiore a quella della glicolisi  di una cellula normale ; cio’ e’  definito effetto Warburg ed assicura alla cellula neoplastica la produzione di ATP utile anche per la sintesi proteica finalizzata alla replicazione cellulare .Quindi una dieta ricca di carboidrati e’ fortemente sconsigliata nelle neoplasie: e’ preferibile  somministrare proteine pre assimilabili   e naturali ,unitamente  a  lipidi saturi,monoinsaturi e polinsaturi ,nonché’ vitamine idrosolubili  e liposolubili insieme a sali minerali.Stante quanto sopra puo’ intraprendere la dieta del protocollo nutrizione New Penta limitandosi agli steps 1 e 2   ,assumendo contestualmente  anche lipidi in ragione del 40 -50 per cento dell’apporto calorico totale ( es panna ,burro, yogurt senza lattosio ,olio extra vergine di oliva,acidi grassi omega 3 e omega 6)), sia al fine di conservare la massa magra , sia al fine di contrastare l’effetto Warburg descritto.-I carboidrati saranno peraltro sintetizzati a partire dagli aminoacidi glucogenetici contenuti nelle proteine consumate durante i pasti.

Salve, sono allo step 1, posso usare lo scalogno?

Assolutamente no  perche’ contiene carboidrati ,e’ simile alla cipolla: per cucinare deve utilizzare aglio e cipolla solo in polvere

Buonasera,
è possibile seguire lo schema per il pranzo? sono una ragazza di 30 anni alta 156 cm peso 49 kg ed in amenorrea da circa 3 anni. Ho tolto carboidrati dalla mia dieta giornaliera da circa 3 anni mangio frutta, verdura a pranzo e cena proteine con verdura e frutta.
Vorrei sgonfiarmi un po’ come è possibile.
Resto in attesa.
Grazie
Stefania Ciapi

Se mangia frutta e verdura da circa tre anni ,non ha tolto i carboidrati dalla dieta, poiche’ la frutta contiene un carboidrato denominato fruttosio ,che non viene immagazzinato sotto forma di   glicogeno epatico e muscolare,:e’  costantemente metabolizzato dalla cellule( in particolare quelle epatiche)  con grande consumo di energia (denominata Adenosin Trifosfato,ovvero ATP) : le consiglio di integrare la sua alimentazione con le proteine pre assimilabili  contenute negli integratori normo-oproteici ed ipo-glucidici della ditta New Penta ,previo consulto con un medico nutrizionista ; comunque, secondo me ,consumare pasta proteica a pranzo Le consente di istituire una buona integrazione nutrizionale proteico energetica, che potrà’ completare con legumi ; e’ necessario altresì’ ,variando la nutrizione proteica, consumare  anche le proteine naturali contenute nella    carne  ,nel  pesce , nell’uovo  ,poiche’ sono una essenziale  fonte alimentare di vitamina b12 , nonche’ integrare  siffatta  nutrizione con la assunzione di  compresse di   acido folico ( p.es folina 5 mg 2 cp al giorno). Potrà’ assumere altresì’ compresse di Pergyll -Combo( una dopo pranzo e una dopo cena) , contenenti   enzimi  finalizzati   al metabolismo   dei    carboidrati( non utilizzabili dalle cellule umane  )   contenuti nelle verdure  ,che subiscono processi di fermentazione  ad opera della flora batterica   ,con produzione di anidride carbonica  e  generano  meteorismo con  distensione gassosa delle anse intestinali.

Buonasera dottore,sto seguendo la dieta Penta, sono al primo step volevo sapere se posso usare limone sulle verdure. Grazie

No non puo’ usarlo perché il succo contiene carboidrati . al limite 2 o 3 gocce (se utilizza succo di limone  contenuto in confezioni )

STEP 1:COLAZIONE BEVANDA THE+BEVANDA CIOCCO-
PRANZO&CENA:ZUPPA+VERDURE
.POSSO AGGIUNGERE UN CAFFE?
PRODOTTO FORNO SOLO 1 AL GIORNO GIUSTO?SE DENTRO CI SONO 2 BISCOTTI TUTTI E 2, LI POSSO MANGIARE O NO?

Si i biscotti  forno diet li puo’ mangiare tutti e due ,ovviamente ciascuno  nello spuntino mattutino e  pomeridiano

I caffe’ li puo’ bere quanto vuole purché’ siano dolcificati con stevia ,oppure non dolcificati

Salve ho ricevuto i prodotti formula forno diet 1 step iniziero la dieta da stasera consumando 4 prodotti giornalieri. Le chiedo i crostini li devo consumare come pasto accompagnanto le verdure ? Poi volevo un consiglio sono abituata a bere vino ai pasti e anche fuori per aperitivo come lo posso sostituire Al bar con amici ? E lestathe zero con stevia lo posso bere?

I crostini lio deve consumare come pasto accompagnato o meno dalle verdure

Non puo’ bere vino o aperitivi e ovviamente  non lo puo’ sostituire

Essa the 0, con stevia lo puo’ bere : controlli nell’etichetta che ci sia solo stevia come dolcificante ovviamente!

Dottore nello stesso giorno posso assumere schiacciatina wafer e doblone nei pasti o rallenta il dimagrimento?

Va bene ovviamente in tre pasti distinti

Salve, sono allo step 1,posso usare un dolcificante a base di eritritolo e glicosidi steviolici 1,6%?

No solo stevia

Buongiorno. Ho cominciato da poco la dieta e volevo chiedere: se vado a cena fuori posso mangiare carne o pesce con verdura? Succede qualcosa se non mangio il prodotto quando sono a cena fuori? Grazie

Quando non puo’ assumere il prodotto integrativo New Penta, puo’ consumare carne o pesce: ovviamente, durante il primo step, siffatta nutrizione puo’ essere  “soltanto occasionale” ,atteso che il consumo di carne o pesce e’ comunque correlato metabolicamente  a movimentazioni dell’insulina ,che, per gli effetti delle proteine pre assimilabili  contenute negli integratori New Penta , nello step 1, deve solo calare la sua concentrazione plasmatica ; tutto cio’ consente l’attivazione  di quel processo biochimico  denominato ” chetogenesi controllata” ,operativo  nel protocollo nutrizionale  multifasico New Penta, che consente il calo ponderale ,per ossidazione dei lipidi contenuti nella massa grassa.

Buongiorno,

sono al 3° mese di dieta Penta, divisa più o meno in tre fasi: 40 giorni di step 1 puro, 40 giorni di step 2 misto (4 pasti penta e 1 proteico “libero” + verdure) e circa 30 giorni di step 2 con due pasti proteici “liberi” (colazione e spuntini Penta). Poiché sono vegetariana la dottoressa che mi segue mi ha indicato di mangiare nei pasti principali soltanto hamburger di soia, uova, tofu e 1 volta a settimana lo yogurth greco zero grassi. In realtà mi chiedevo se potessi mangiare anche seitan o tempeh o se fossero proibiti per qualche motivo.
Comunque nei 3 mesi di dieta (senza nessuno “sgarro”) ho perso 15 kg quindi finora sono pienamente soddisfatta. Le chiedo gentilmente se è possibile consumare questi alimenti per poter variare un po’ di più l’alimentazione. La ringrazio anticipatamente per la Sua cortese risposta e La saluto cordialmente. Maria S.

Puo’ mangiare anche seitan o tempeh: comunque ,in particolare il seitan   ha proteine con scarso valore biologico in quanto mancanti dell’aminoacido essenziale lisina ,che deve integrare utilizzando i prodotti nutrizionali New Penta . Voglio altresi’ sottolineare  che, sia il seitan che il tempeh , hanno un elevato contenuto proteico (circa 20 grammi per 100 grammi di prodotto edibile) .E’ necessario quindi fare attenzione affinché’ la dieta normo-proteica  New Penta non assuma ,grazie al consumo integrativo di  questi alimenti aggiuntivi, connotazioni  di dieta iperproteica

Salve,
Seguo la dieta da 2 settimane e sono normopeso anche se vorrei dimagrire di tre kg ma non ho perso neppure 100g. Ora il dottore che mi segue ha deciso di provare la dieta mitigata.
Come mai non perdo peso?

Assolutamente non provi la dieta mitigata : al fine di poter dimagrire deve insistere nel consumare integratori del 1 step nutrizionale, non utilizzare sale nei condimenti, bere almeno 3 litri di acqua al giorno, evitare dolcificanti

Deve altresì’ effettuare una blanda attività’ fisica possibilmente mattutina o in alternativa nel primo pomeriggio

In particolare la mattina prima di colazione deve praticare esercizi  fisici di HIGH INTENSITY INTERVAL TRAINING

simulando video-esercizi similari reperibili sul sito you tube digitando” high intensity interval training you tube”;

gli esercizi vanno praticati per un tempo massimo di 10 minuti