Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Salve,
Vorrei sapere in totale quanto dura questa dieta. Grazie

Dipende…..
da quanto grasso deve perdere,
da quale Step parte,
da quanto è ligia nel seguire le indicazioni che le vengono date,
da quale attività lavorativa e da quanta attività fisica svolge
…………..

Buonasera, mi scusi se la disturbo.. Leggendo le verdure concesse non c’è il Cardo.. Si può mangiare? Grazie

si, però lessato, non al forno gratinato!

Buonasera, sto facendo la dieta e sono allo step 1 solo che ora sto prendendo l’antibiotico, l’antinfiammatorio e i fermenti lattici per curare l’otite. Questi farmaci influiscono sulla dieta? Grazie

Tranquilla, nessuna interferenza con la dieta

I VS PRODOTTI “DOLCI”, SALTUARIAMENTE, SONO ADATTI ANCHE PER BAMBINI DIABETICI?

Si, possono essere utilizzati saltuariamente nei bambini anche diabetici, tenga conto che il “dolce” è dato da dolcificante o da zuccheri non assorbibili quindi non devo calcolarli come zucchero

Buongiorno, ho appena finito la dieta, ma ho molta voglia di dolci e non posso fare a mano, cosa posso fare dottore per non riprendere peso?

Continui ad utilizzare i prodotti( biscotti o wafers o barrette) nelle 2 merende (metà mattina e metà pomeriggio); servirà a farla arrivare ai pasti con meno fame e, allo stesso tempo, a toglierle la voglia di dolci.

Gent.mo Dottore,
ho già fatto la dieta alcune volte avendo ottimi risultati. E’ l’unica dieta che mi fa dimagrire nei punti critici (fianchi e cosce).
La ripeto ogni tanto ai primi segnali di pantaloni un po’ tirati!
L’unico problema che ho notato ogni volta è che i miei capelli ne risentono, diventano meno corposi e talvolta, forse per coincidenza, ho avuto una caduta importante…Forse è il mio punto debole.
Devo usare degli integratori specifici per ovviare a questo problema? E cosa per non alterare il processo di chetosi?
Grazie infinite.
stefy

Potrebbe in effetti essere il suo “punto critico” Ci sono diverdi integratori specifici per questo problema, tutti in compresse o capsule a base di minerali e vitamine, assolutamente compatibili con la dieta perchè non contengono zuccheri.

ho sempre un sapore cattivo in bocca, e ho sempre voglia di mangiare nn capisco come mai, da poco mi sono operata avevo un fibroma all’utero, mi sapete dire a cosa è dovuto, ringrazio anticipatamente

Signora mia, io so dirle tante cose di dieta proteica ma non so fare l’indovino… non saprei proprio….

Salve , sono alta 165 per 51 kg… Non desidero assolutamente perdere peso ma asciugare le gambe e tonificarmi. Da sempre infatti soffro di ritenzione idrica.
Questo metodo può servire nel mio caso.
Grazie Anna

Sicuramente questa dieta potrebbe esserle di aiuto, Trovi nella sua zona un medico formato alla metodica e ne parli con lui. Se non conosce nessuno può rivolgersi al numero verde che trova sul sito

Salve al primo step la pasta si può condire con un pesto fatto in casa con basilico e aglio ?grazie

Certamente! anche perchè per condire i 50 grammi di pasta ne basta un cucchiaino.

Ho tolto la coliciste da un mese possi prendere compresse di ALLI x dimagrire e urgente grazie dottore

io non faccio MAI utilizzare ALLI, chieda al suo medico!

Buonasera, sono dieci giorni che seguo la dieta del primo step, avverto un forte desiderio di mangiare carne, cosa comporta mangiare una piccola bistecca ai ferri? Anche mangiare una piccola quantità di carne può interrompe la chetogenesi? La ringrazio
Saluti
Ivana

Cara sig.ra Ivana ,non c’è alcun problema per la chetosi nel mangiare un pasto di proteine alimentari (carne o pesce), non si faccia alcun scrupolo ed accontenti questo suo desiderio! Non faccia però “una piccola bistecca”, ne mangi una normale porzione ( 150-180 grammi) rigorosamente ai ferri e un taglio senza grasso.

buonsera,ho cominciato ,diciamo un assaggio di questa dieta,seguita da una gastroenterologa,un assaggio perché sono cardiopatica,non seguo un vero e proprio step,volevo sapere che cosa puo’ succedere se mi capita di assaggiare pizza o semplice pane,perche’ leggo spesso in queste risposte la parola chetosi,mi puo’ spiegare in maniera molto semplice? grazie .

Allora, che cos’è la chetosi? cerco di semplificare il più possibile:
il corpo umano necessita di glucosio come fonte di energia per svolgere le sue normali funzioni. Se l’apporto di glucosio non è sufficiente, l’organismo utilizza le riserve di grasso del nostro tessuto adiposo trasformandole, attraverso una via metabolica detta neoglucogenesi, in glucosio. Durante questo processo si formano delle sostanze, i corpi chetonici, che il nostro organismo utilizza al posto del glucosio. La comparsa dei corpi chetonici porta due effetti benefici: la scomparsa della sensazione di fame (effetto anoressizante) e una sensazione di benessere (effetto euforizzazione), effetti che perdureranno finchè manterremo molto ridotta la quantità di carboidrati della dieta.
La Dieta Proteica, nei primi 2 Step è una Very Low Calorie Diet cioè una dieta a bassissimo apporto calorico caratterizzata dall’ assunzione giornaliera di una normale quantità di proteine, una bassa quantità di grassi ed una quantità di carboidrati inferiore ai 50 gr. Questa riduzione così importante dei carboidrati porta all’attivazione di questo processo metabolico che utilizzerà i grassi di deposito come fonte di energia preservando nel contempo la massa muscolare.
E’ evidente che se noi mangiamo una maggior quantità di carboidrati non sarà più necessario attivare la neoglucogenesi per formare nuovo glucosio, quindi non si formeranno più corpi chetonici e noi perderemo la “protezione” dalla fame… Ecco perchè durante una dieta proteica in fase stretta siamo attenti a non ingerire carboidrati oltre a quelli indicati.
Spero che la mia risposta sia chiara e semplice come lei mi ha chiesto.