Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



salve dottore sono al primo step, vorrei sapere come mai quando assumo in tutta la giornata solo le preparazioni in bustina mi sento molto piu’ energica di quando assumo le preparazioni solide. e’ una mia sensazione oppure c’e’ una spiegazione?
poi non riesco a capire nelle verdure concesse c’e’ scritto tutte quelle a foglie, ma i carciofi sono compresi??? scusi se la domanda e’ stupida ma non riesco a capirlo ( dei carciofi).

Alcuni prodotti “solidi” come i biscotti Forno Diet contengono qualche grammo (3 grammi) di proteine in meno rispetto alle bustine…. non penso lei possa sentire la differenza. Per verdure a foglia verde si intendono spinaci, biete, catalogna e tutte le insalate verdi; i carciofi non sono compresi, le loro “foglie” sono in realtà dei petali. Li ritroverà più avanti nelle fasi di transizione e mantenimento.

Buongiorno Dottore… ho terminato il PentaCal, posso sostituirlo con altri integratori in attesa del nuovo ordine? Es. Polase?
Grazie

Certamente, è meno completo rispetto al Pentacal ma contiene l’indispensabile.

Salve D.re, facendo seguito alla sua risposta:Risposta: Dipende da come vengono usati i prodotti presenti nelle 2 Formule.. se guarda sul sito le caratteristiche dello Step 1 e 2 può darsi da sola una risposta..
Comunque non è detto che tutti debbano fare lo Step 1; si può partire anche dal 2° Step; ne parli col suo medico.. o se vuole mi descRiva la sua giornata di dieta e potrò capire meglio…
Mi attengo a quanto indicato nel programma express. Le uniche cose che aggiungo sono:
-Qualche caffè (2-3) amaro e le verdure-consentite senza alcun condimento (una generosa terrina) a pranzo e a cena. Durante la giornata supero i 2 litri di acqua. Circa 3-4 volte a settimana: una bella camminata di 6 km in 1 ora. Grazie per l’attenzione.

Bravissimo! per l’eecuzione del programma dietetico e anche per l’attività fisica.
Può comunque condire le verdure con olio,meglio se extravergine d’oliva; in tutti i programmi sono consentiti 2 cucchiai da tavola di olio.
Vedrà che il suo impegno sarà ricompensato da ottimi risultati.

Buon giorno,
sono Bignazzi, già vostra cliente da diverso tempo e sempre soddisfatta sia dei prodotti che del servizio.
Una delucidazione non ricordo se nello step uno e due è ammessa la zucca e le puntarelle, che è un asparagio selvatico.
Grazie

La zucca è un “frutto” giallo… non va bene; le puntarelle, stando alle mie conoscenze, appartiene alla famiglia delle cicorie; quindi è ammessa. Buon 1° step!

Buongiorno Dottore, ho un’altra domanda… ho notato che i wafer al cioccolato/vaniglia sono utilizzabili dal 1° step… se non sbaglio fino a qualche tempo fa erano inseriti tra i prodotti go-light (dal 3°/4° step), posso utilizzarli senza rischiare di uscire dalla chetosi?
GRAZIE

Infatti i vafers inseriti nella libnea Protiligne sono diversi da quelli Golight, quindi può usarli tranquillamente anche nei primi 2 Step.

salve vorrei sapere come mai da un pò di mesi ogni volta che mangio verdure crude in foglia(insalata,rucola ecc.)poi mi ritorna x ore un sapore sgradevole che definirei di burro o di arachidi,da cosa può dipendere? grazie da mara

Cara Mara, non saprei proprio darle una risposta.

si puo’ mangiare la zucca fatta al forno (senza sorta di condimenti) nella seconda fase della dieta? se no quando si puo’ iniziare a mangiare questa verdura?

La possiamo mangiare nelle fasi di transizione; non è una verdura, è un frutto!

Buongiorno i vostri preparati sono adatti a coloro che sono intolleranti al routine?

Se mi dice “intollerante alla routine” posso dirle che con un centinaio di sapori diversi tra dolci e salati c’è ben poca routine… Se invece è un errore di battitura e mi vuol dire GLUTINE bisogna distinguere le intolleranze dalle allergie: nelle allergie (celiachia) deve utilizzare prodotti marcati “GLUTEN FREE” cioè preparati oltre che senza glutine anche in ambienti liberi da ogni contaminazione, e i nostri prodotti non sono garantiti Gluten Free anche se non contengono derivati del grano o di altri cereali contenente glutine. Ho risposto alla sua domanda?

ci sono controindicazioni a monte per seguire la vostra dieta? ho fatto a settembre esami del sangue ed ho una ves di 92, tutti gli altri valori sono a posto. Sono grande obesa, ipertesa e soffro di colon irritabile, reflusso, ansia, depressione, ho avuto calcoli alla cistifelia e mi è stata tolta anni fa. Ho appuntamento dal medico per seguire questo tipo di dieta tra un paio di settimane (e menziona il Vs sito). Soffro anche di fame nervosa, è possibile placarla con in vostri preparati?Grazie

Mia cara Signora,
come qualsiasi terapia anche questa dieta ha delle controindicazioni ma nessuna che riguardi le problematiche di salute da lei indicate. Durante la visita che già ha programmato il Collega potrà meglio valutare il suo stato di salute, gli esami che già ha fatto ed eventualmente approfondire ulteriormente. Sicuramente la dieta, e gli integratori alimentari che fanno parte del programma riusciranno a placare la sua fame nervosa; altrettanto importante è essere motivati a seguire il programma e penso che la prospettiva di migliorare e risolvere almeno in parte i”malanni” da da lei indicati siano un ottima motivazione.

Buongiorno dottore, ho 42 anni, sono alta 1,53 e peso al momento 63 kg. sono al 2 step e ho perso nel 1 step 5 kg, passando al secondo il mio peso è rimasto uguale. cerco di rispettare la dieta ( a volte è capitato di mangiare fuori a pranzo e cena e sostituire il preparato con carne in tutti e due i pasti) e a volte capita che ho un languorino e mangio una barreta in piu’ rispetto alla quantità giornaliera.
come mai non calo piu’? sono questi errori a bloccarmi? grazie Alessandra

Cerchiamo di non fare troppi errori e sopratutto di non farli con continuità (un languorino al giorno…), e incominci a fare un poco di attività fisica e se già la fa aumenti il tempo che vi dedica. Ne parli poi col suo medico per valutare meglio la situazione.

Ho gia fatto questo tipo di dieta..è possibile aquistare qui i vostri prodotti??

con il certificato del medico li può ordinare sul sito

Qual è il ruolo dei vari integratori proposti?a cosa serve penta cal?

Gli integratori sono… INTEGRATORI, cioè ” Preparati contenenti nutrienti e/o micronutrienti destinati ad integrare la normale alimentazione”, così recita da definizione. Come può vedere non sono necessariamente legati ad una dieta ipocalorica; nello specifico del Trattamento Multifasico Penta sono parte integrante del programma nutrizionale.
Il PentaCal in particolare è un integratore di Potassio e Magnesio (2 importanti sali minerali) e vitamine che aiutano il nostro organismo a mantenere l’equilibrio acido-base, a ridurre l’effetto dei radicali liberi (sempre presenti nel nostro organismo) e ad aiutare il metabolismo delle cellule.