Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



buongiorno, sono al step 2 e da 3 settimane ho notato una consistente perdita di cappelli cosa mai successo prima.
Cosa può essere magari la mancanza di calcio?
Grazie Nadia

Anche se sono sopratutto le diete carenti in proteine a causare questo problema, abbastanza raramente alcuni pazienti in dieta proteica lamentano perdita di capelli. . Non dimentichi di prendere l’integratore PENTA CAL che le fornisce sali minerali e vitamine, mangi abbondantemente le verdure consentite e ne parli con il medico che la segue per valutare eventuali carenze (il ferro ad esempio spesso carente nelle donne) e assumere qualche integratore specifico. Stia comunque tranquilla, si tratta di un problema assolutamente transitorio e non grave.

…..una volta al mese si può fare uno strappo alla regola?

Dipende da quale regola! Gli antichi comunque dicevano “semel in anno licet insanire”… quindi..

Buongiorno,
Sono al terzo step e mi sto trovando bene..
Le cose che mangio mi piacciono molto soprattutto i dolci
Che mi hanno permesso di togliermi un bel pó
Di sfizi che il diabete mi ha sempre vietato per ovvi motivi.
Sono al terzo step come detto ma dopo due sett. Ed oltre il mio
Peso non scende.. Ho perso 5 kg tra primo e secondo step..
Non ne ho da perdere molti a dire il vero.. Ma comunque
questo “blocco” del peso mi fa preoccupare.
Vorrei un parere ed ovviamente al più presto andrò dal medico che mi
Segue.
Grazie !!!

buongiorno a lei!
sono contenta che si trovi bene e che i prodotti le abbiano permesso di soddisfare anche qualche “golosità”.. Per quanto riguarda il blocco del peso in terzo step è possibiule che accada sopratutto se restano pochi kg da perdere ma normalmednte è breve e transitorio. Come ha già intuito la cosa migliore è parlarne col medico che la segue che saprà sicuramente risolvere il problema. Stia tranquilla e non demorda!

Egr. Dottore, 3 anni fa avevo fatto la dieta ed oggi sono qui a 58 anni a ricominciare perchè oltre i 120 Kg di peso si è innescata la probabilità di diabete…. Le voglio chiedere delle domande secche, visto che ho riniziato dal 1° Step. – Caramelle senza zucchero o cevingum si possono utilizzare? ( la bocca in certi momenti è asciutta per non dire altro) – Un mandarino si può mangiare?- Quando si ha fame si può prendere un doppio preparato Penta? C’é un alternativa al doppio preparato, verdura esclusa?Il medico mi ha segnato 2 Pentacal al giorno ma l’altra volta prendevo delle pasticche al sale…boh??? So della sua competenza e consideri che in 10 giorni ho perso 10 Kg.
Grazie tante,
Claudio

Risposte secche:
1) Caramelle o Chewingum SI se sono dolcificate con dolcificanti (per la bocca asciutta non dimenticare l’acqua!)
2) Il mandarino è un FRUTTO ed è anche ricco di zuccheri quindi NO
3) Nei primi giorni può essere presente vera fame e si può aggiungere un preparato proteico in più, dopo 10 giorni di dieta (complimenti per il buon risultato!) la fame non dovrebbe più esserci; attento a non scambiare le voglie con la fame! Comunque occasionalmente è possibile farlo anche perchè non ci sono alternative oltre le verdure consentite.
4) Il Penta Cal sostituisce in meglio la precedente integrazione con sali essendo arricchito anche di vitamine.
Buon lavoro!

Dottore salve, domani comincerò la pentadiet, ho comprato un pacco di forno Diet ma ho letto che è moderatamente proteico che vuol dire che non posso usarlo al primo step? Grazie

Certo che possono essere utilizzati!, sono consigliati come spuntino nella misura di una porzione al giorno.

sono allo step 1 vorrei sapere ma è normale avere la bocca come arsa tutto il giorno bevoi miei 2 litri di acqua ma mi sento sempre assetata è normale

Nei primi giorni di Step 1 è possibile avere questa sensazione di arsura, a volte dipende anche dal tipo di acqua utilizzata che non deve essere nè troppo ricca nè troppo povera di sali.

La dieta penta puo essere seguita da chi ha subito la rivascolarizzazione coronarica traumite stent, E non ha subito necrosi Cardiaca? In poche parole ci sono controindicazioni per chi ha una ischemia coronarica e necessità di dimagrire e controllare pressione e colesterolo?

La dieta con integratori proteici Penta può tranquillamente essere seguita da pazienti portatori di stent coronarici; sarà di aiuto a controllare l’ipertensione e l’ipercolesterolemia proprio perchè si tratta di integratori a basso contenuto di lipidi totali e bassissimo contenuto di grassi saturi. Importante, come per tutti, fare riferimento ad un medico formato alla metodica che valuti le sue neessità e la segua nel percorso dietetico.

Buongiorno sto seguendo la dieta da una settimana. Colazione e spuntino pomeridiano con delizie fornodiet pranzo e cena con carne e verdure e spuntino mattina con biscotti all’arancia. Non ho perso nessun grammo. Sto facendo bene o sbaglio qualcosa?
Grazie

Diciamo che come schema dietetico potremmo definirlo un terzo step senza frutta, ne parli col suo medico e magari riparta da uno step 1 o 2, otterrà risultati migliori. Buon lavoro!

Buonasera dottore, le gomme senza zucchero possono essere usate? E la rucola e’ concessa?…..sono Paola e sono al 2 step. Grazie in anticipo

Se sono veramente senza zuccheri possono essere usate, ma è proprio necessario continuare a “masticare” mandando al nostro stomaco fiotti di saliva che lo preparano ad un arrivo di cibo che poi non arriverà? Per la rucola invece tutto ok, va benissimo.

Buongiorno dottore,
Vorrei sapere se le tisane alla frutta in bustina possono essere assunte o se c’é il rischio di interrompere la chetosi.
La ringrazio

Purchè senza zucchero non presentano controindicazioni

Buongiorno,
Vorrei sapere se durante il primo step si possono usare in prevalenza e completamente le buste dolci, invece di qeulle salate, accompagnate naturalmente sempre dalle verdure.
Grazie
Manuela

Buongiorno a Lei,
da un punto di vista organolettico la composizione degli integratori proteici dolci e dalati è + o – lo stesso, variano gli aromi. Penso però che anche durante un percorso dieta dovrebbero essere mantenute delle distinzioni fra i sapori dei pasti principali (pranzo e cena) e quelli di colazioni e spuntini; dobbiamo rieducarci e non penso che possa essere definito buona alimentazione pranzare con un budino…. anche se accompagnato dalle verdure. Buona dieta comunque!

Salve, vorrei sapere se la vostra dieta la possono svolgere adoloscenti ?

Come dico sempre la prescrizione deve essere fatta e seguita da un medico formato ad hoc, sarà suo compito giudicare se quel paziente è idoneo, sotto ogni aspetto compresa l’età, a seguire un percorso di dieta proteica e in quale fase.