Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Il ciclammato di sodio e’ un canceroggeno eppure molti prodotti penta lo contegono. Potreste dare chiarmenti in merito.

Quali sono le Sue fonti scientifiche per fare questa affermazione? Me le citi e vedremo di confrontarci in merito.

Buongiorno, ho appena finito la dieta, ma ho molta voglia di dolci e non posso fare a mano, cosa posso fare dottore per non riprendere peso?

Continui ad utilizzare i prodotti( biscotti o wafers o barrette) nelle 2 merende (metà mattina e metà pomeriggio); servirà a farla arrivare ai pasti con meno fame e, allo stesso tempo, a toglierle la voglia di dolci.

Buon pomeriggio questo tipo di dieta può essere effettuata in gravidanza ci sono controindicazioni all’uso dei biscotti o delle barrette?
Grazie..

NON si fa una dieta proteica (VLCD) in gravidanza, si possono utilizzare alcuni prodotti come i biscotti Delilight come integrazione.

Salve , sono alta 165 per 51 kg… Non desidero assolutamente perdere peso ma asciugare le gambe e tonificarmi. Da sempre infatti soffro di ritenzione idrica.
Questo metodo può servire nel mio caso.
Grazie Anna

Sicuramente questa dieta potrebbe esserle di aiuto, Trovi nella sua zona un medico formato alla metodica e ne parli con lui. Se non conosce nessuno può rivolgersi al numero verde che trova sul sito

Salve sono al primo step se salto un pasto posso recuperarlo durante la giornata ?io ho colazione pranzo merenda e cena.se salto la colazione x esempio …tre ore dopo aver cenato posso assumere un altro pasto ??? Grazie

Perchè “saltare” la colazione che è il pasto più importante di tutta la giornata? Vuol dire mettersi nella condizione di aver fame e rischiare di commettere errori!
Ricordi: UNA COLAZIONE DA IMPERATORE, UN PRANZO DA RE, UNA CENA DA POVERO
quello che lei vuol fare è esattamente l’errore che la maggio parte delle persone in sovrappeso fa e che le ha portate a dover affrontare una dieta!
Aprofitti di questo periodo per cambiare in meglio le sue abitudini, le servirà poi per mantenere il risultato raggiunto.

Buonasera, sono dieci giorni che seguo la dieta del primo step, avverto un forte desiderio di mangiare carne, cosa comporta mangiare una piccola bistecca ai ferri? Anche mangiare una piccola quantità di carne può interrompe la chetogenesi? La ringrazio
Saluti
Ivana

Cara sig.ra Ivana ,non c’è alcun problema per la chetosi nel mangiare un pasto di proteine alimentari (carne o pesce), non si faccia alcun scrupolo ed accontenti questo suo desiderio! Non faccia però “una piccola bistecca”, ne mangi una normale porzione ( 150-180 grammi) rigorosamente ai ferri e un taglio senza grasso.

buonasera,
ho iniziato la dieta venerdì scorso. Nei primi giorni ho perso peso, ora, da quattro giorni sono completamente ferma (anzi addirittura ingrassata due etti). E’ normale? ci puo’ stare? (ho seguito tutta la dieta alla lettera senza sgarrare mai finora). Grazie

Mia cara Signora, posso dare anche a lei il consiglio(ma forse dovrei dire l’ordine imperativo) che dò alle mie pazienti?
BASTA PESARSI TUTTI I GIORNI valutando i risultati della dieta sugli etti persi o guadagnati!!!!!!
Il nostro organismo non è l’orologino svizzero che scandisce tic, tac sempre allo stesso ritmo!
Ci sono mille motivi per cui può apparentemente “fermarsi”; aspetti e valuti i risultati più in termini di VOLUME che di peso; se proprio vuol verificare utilizzi i pantaloni o la gonna che entravano appena, vedrà che li ritroverà più larghi.

Buonasera, nel primo step si puo’ mangiare il radicchio di treviso, magari crudo o cotto sulla bistecchiera?grazie

si, in entrambi i modi

Buonasera,spesso se vado fuori a “bere un caffè” ordino l’orzo.. in questa dieta mi è concesso? se si l’Orzo solubile è troppo zuccherato? mi scuso per il disturbo.

Un caffè d’orzo non zuccherato è compatibile, anche l’orzo solubile purchè non zuccherato. attenta al cosidetto caffè al ginseng, sono tutti già zuccherati.

Buonasera, ho fatto l’ordine domenica scorsa ma il pacco e’ arrivato nella citta’ sbagliata e prima di martedi’ non potro usare i prodotti (mi hanno chiamato oggi sia il corriere che le impiegate)…ho finito sia le delizie che i crostini…. come posso sostituirli? La dott.sa mi aveva prescritto un prodotto di questi al giorno. Posso sostituirlo con un qualsiasi preparato? Sono al primo step. Inoltre domani sera ho cena fuori. Posso portare a casa di amici due uova anziche’ il vs preparato? Grazie

Purtroppo ogni tanto qualche disguido può capitare.. come ha giustamente pensato sostituisca il prodotto Fornodiet con un qualsiasi prodotto Protiligne.
Per la cena di domani sera porti o 2 uova, come ha pensato lei, o 80 grammi di bresaola o di prosciutto sgrassato o una confezione di affettato di pollo o tacchino ( una confezione da 120-140 grammi); con l’aggiunta di verdure autorizzate andrà benissimo.

I VS PRODOTTI “DOLCI”, SALTUARIAMENTE, SONO ADATTI ANCHE PER BAMBINI DIABETICI?

Si, possono essere utilizzati saltuariamente nei bambini anche diabetici, tenga conto che il “dolce” è dato da dolcificante o da zuccheri non assorbibili quindi non devo calcolarli come zucchero

Buon giorno ho iniziato la dieta senza zucchero e carboidrati ma solo verdura e proteine, fino a oggi nessun problema mi sentivo bene, stasera invece sono a pezzi testa confusa agitazione come in ipoglicemia, non voglio mallare può essere pericolo ? L’assenza totale di zuccheri frutta e carboidrati può essere pericolosa, mi può far entrare in ipoglicemia ? Premetto prima della dieta io ho sempre avuto un po’ la glicemia bassa, sono alta 1,68 e peso 54 kili , ultima domanda quanti preparati al cappuccino si possono prendere al giorno ? Grazie

Mettiamo un poco di ordine:
1- durante una dieta proteica(Very Low Calorie Diet) non si ha un assenza totale di Carboidrati o zuccheri ma soltanto una riduzione drastica; una quota di carboidrati è presente nei preparati proteici che lei assume, una parte è portata dalle verdure che DEVE mangiare.
2- quand’anche lei facesse un digiuno totale il nostro organismo è in grado di “fabbricarsi” il glucosio di cui ha bisogno partendo da elementi come aminoacidi ed acidi grassi presenti nel nostro organismo.
Quindi nessun timore, madre natura ci ha fornito di meccanismi di sopravvivenza più che adeguati
Chiaramente nei primissimi giorni di dieta, finchè le nuove vie metaboliche non sono “a regime” ci può essere qualche sensazione di stanchezza e di fame che sparisce entro le 72 ore dall’inizio della dieta. Se lei ha cominciato la dieta da più giorni i malesseri che accusa non sono collegabili alla dieta,magari si tratta di un calo di pressione arteriosa perchè usa poco sale… se perdurano ne parli con il medico che le ha prescritto il regime.
Non sapendo quale step sta facendo non sono il grado di specificarle il numero di preparati da assumere che siano al capuccino o ad altro gusto.