Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Dottore,buongiorno. Ho gia seguito la dieta e avevo conosciuto il dott.ramaciotti.
Sono al 7 mese di gravidanza..Vorrei sapere se si può iniziare la dieta in gravidanza e nel caso di allattamento.
Grazie
carolina

Cara Carolina, in gravidanza come in allattamento non si inizia una dieta proteica, si può solo controllare la propria alimentazione o anche fare una dieta moderatamente ipocalorica ma non abbassare drasticamente i carboidrati come facciamo in dieta VLCD (very low calorie diet) cioè in dieta proteica.
Auguri per il prossimo lieto evento!

E’ possibile che questa dieta porti un po’ di depressione?

Nella letteratura scientifica, e nella mia esperienza, non è riportata la depressione, anche in forma leggera, tra gli effetti collaterali di questa dieta. Parli con il suo medico, saprà darle consigli in merito. Saluti.

Buongiorno, ho iniziato da poco la dieta. Devo fare 21 giorni col primo step ed ho ordinato la formula “primo step” che contiene 80 preparati. Facendo i conti però mi risultano 32 preparati salati, 15 “spuntini” ovvero crostini e delizie, il restante sono preparati dolci. E quindi non riesco ad arrivare ai 20 gg con i preparati salati e neppure con gli spuntini (delizie e crostini)che il medico mi ha consigliato di prendere in misura pari ad una porzione al giorno come merenda. Posso quindi sostituirli con qualche preparato dolce? (yogurt, frappe’, bevande calde, etc)sia a pranzo che a merenda? inoltre il medico mi diceva di non mangiare la pasta, ma il pacco comprende 6 porzioni di pasta e due di riso….posso comunque prenderle? o devo fare un altro ordine e mangiarli eventualmente nel secondo step? Grazie e cordiali saluti

L’ideale sarebbe fare i 21 giorni come prescritti dal medico, al massimo può utilizzare la pasta 1 volta a settimana; per quanto riguarda usare i preparati dolci al posto dei salati non ci sono problemi, il gusto è diverso ma la composizione è la stessa. Poichè ci sarà comunque un secondo step può fare un secondo ordine che utilizzerà anche in seguito. Continui con lo stesso impegno, otterrà ottimi risultati!

Salve!!!!circa 3 mesi fa sono stata operata di tiroide in quanto avevo un nodulo brutto,dopo facendomi l’ecografia ho visto ke mi SN rimasti dei frammenti e quindi tra 2 settimane dovrò sottopormi al trattamento radioiodio ma volevo sapere quali alimenti non posso mangiare prima del trattamento,in particolare se posso mangiare il lievito!grazie

Chieda al centro che le farà la terapia!!

vorrei sapere se sia necessario il medico e se si a quale medico rivolgermi, non tutti sono per questo tipo di dimagrimento.
Grazie

il medico è INDISPENSABILE !
chiami il numero verde per avere nonimativi nella sua zona.

per questioni antifiammatorie devo assumere 3*3volte capsule di avena sativa plus. Sono al primo step. Posso? Inoltre sono anemica e devo assumere Floradix che contiene per 20 ml al gg che dovrei ingerire 3,7 di carboidrati in quanto nella sua composizione c’è il miele e una piccolo miscela di succhi di frutta come pera uva mora etc. Posso o meglio le capsule di solo ferro? Grazie

Per quanto riguarda Avena sativa plus non ci sono problemi, per il Floradix se nei 20 ml di dose quotidiana i carboidrati totali sono 3,7 può continuare, se sono di più meglio passare alle capsule.

Buongiorno Dottore,
che differenze ci sono tra la linea PROTILIGNE e DELILIGHT?
Grazie come sempre per la Sua disponibilità.

Come trova scritto nel sito:
I prodotti della linea Protiligne nascono per assecondare le esigenze del paziente nel quadro di una alimentazione proteico-aminoacidica( quindi indicati come orodotti di riferimento durante i primi 2 Step)
Forniscono circa 18 gr di proteine, pertanto coprono ampiamente il fabbisogno giornaliero, salvaguardando la massa Magra.

Delilight è la nuova linea New Penta ad alto contenuto di fibre, ridotto apporto calorico e sono tutti prodotti a basso Indice Glicemico. Le fibre di frumento contenute nei prodotti Delilight contribuiscono a regolare i picchi glicemici e favoriscono l’attività intestinale. Sono prodotti concepiti per le fasi di mantenimento anche se possono essere utilizzati, seguendo le indicazioni del medico, anche negli step precedenti.

Devo iniziare la dieta ed ho fatto il primo ordine ieri. La dott.sa mi ha detto di controllare che i medicinali che prendo non contengano zuccheri. Leggendo la composizione vedo: lattosio, saccarosio, amido di mais. Che devo fare?vanno bene comunque o no?devo farmeli cambiare dal medico di base?grazie

lattosio e saccarosio sono zuccheri assorbibili, dipende anche dalla quantità… i rimedi omeopatici in granuli sono su granuli di lattosio ma il peso dei granuli e quindi la quantità di lattosio è veramente irrisoria; ben diverso è lo sciroppo per la tosse che si assume a cucchiai… Ne riparli con la dottoressa.

Buogiorno,
ho iniziato la dieta venerdì ed ho già perso 3.5 kg. Soffro di colon irritabile con diarre prevalentemente, ma ho visto che le verdure che si possono mangiare spesso coincidono con quelle vietate per il mio colon. Fino ad ora ho sempre avuto diarrea, borgoritmi, dolori addominali, aria, etc con grossi problemi anche nel lavoro (a contatto con il pubblico). Mi sto cominciando a preoccupare un pochino…è normale? come devo fare? alternative? Inoltre mi gira la testa e quando mi alzo da seduta (mai successo prima) e ho una forte stanchezza. Sono normali 3,5 kg in quattro giorni?o sono troppi?

Nei primi giorni la perdita di peso è per tutti abbastanza elevata, penso che per lei si aggiunga anche una perdita di liquidi legata alla diarrea. A questo riguardo cercherei di utilizzare quantitativi di verdure non molto abbondanti escludendo le verdure a foglia verde, i cavolfiori ed i broccoli ed usando prevalentemente zucchine, finocchi tagliati molto fini, i cetrioli. Ovviamente se non migliora deve rivolgersi al medico che le ha prescritto la dieta per farsi prescrivere una terapia adeguata (fermenti lattici, antispastici, farmaci per ridurre il meteorismo…)
Saluti

Buongiorno,
sono fabica e mi interesserebbe sapere se posso mangiare la soia.
Grazie,
Rita

domanda non pertinente la dieta proteica

sono allergica alla soia. Posso iniziare comunque questa dieta?

basta scegliere preparati che non contengano proteine della soia, la maggior parte dei preparati sono a base di proteine del latte e dell’uovo.

Salve sto iniziando il primo step.vorrei sapere se posso continuare a svolgere attività fisica ,sauna e idromassaggio.e se fra le cose concesse ci sono le chewing-gum senza zucchero.grazie

Durante il primo Step non ci sono controindicazioni a svolgere attività fisica aerobica, può tranquillamente fare idromassaggi, per quanto riguarda la sauna potrebbe avere qualche problema di ipotensione considerandoi che la dieta può abbassare la pressione arteriosa così come la sauna. Le chewing-gum senza zucchero sono concesse ma con moderazione.