rgb_progress_Tavola disegno 1

PROGRESS IN NUTRIZIONE CLINICA – 18° CORSO NAZIONALE | ANCONA 29 – 31 MAGGIO

NEW PENTA SARA’ AD ANCONA IN OCCASIONE DEL
18° CORSO NAZIONALE

“PROGRESS IN NUTRIZIONE CLINICA”
29 – 30 – 31 MAGGIO
Hotel Excelsior La Fonte – Nuova denominazione SeeBay Hotel
Portonovo, ANCONA

Il giorno 29, 30 e 31 maggio ad Ancona si svolgerà la diciottesima edizione del Progress in Nutrizione Clinica, un evento  nel quale sarà centrale la tematica dell’obesità. È unanime consenso tra internisti, nutrizionisti ed endocrinologi che l’obesità riconosce cause epidemiologiche, genetiche, ambientali e comportamentali. Genetica ed ambiente concorrono nel determinare il peso corporeo e recentemente l’attenzione del mondo scientifico ha preso in considerazione il ruolo specifico e concreto del microbiota intestinale.

È un fenomeno l’obesità che sta ormai interessando la metà della popolazione mondiale. Noi italiani non siamo da meno: abbiamo i bambini più grassi d’Europa ed ogni anno 10 milioni di adulti decidono di dimagrire. Nel 2012 in Italia si è speso più di 200 miliardi in terapie dimagranti. Solo il 15% dei pazienti consulta il medico. È tempo di chiarire ed approfondire alcuni aspetti fisiopatologici dell’obesità, per cercare di evitare, come purtroppo accade, complicanze metaboliche altamente invalidanti. È in netto aumento la categoria di grandi obesi, quelli con BMI > 40, quella che sempre più spesso ricorre alla chirurgia bariatrica. Una chirurgia dai numeri importanti, oltre 24000 interventi nel 2018, ma che ancora presenta molte incertezze e perplessità, pur offrendo notevoli risultati in termini di salute e qualità di vita, se effettuata con un’organizzazione pluridisciplinare ben strutturata. Un altro settore che interessa la nostra vita professionale è senza dubbio la Nutrizione Artificiale nei pazienti neurologici, oncologici e quelli reduci da interventi di chirurgia maggiore. Oncologo, chirurgo e internista riconoscono che il paziente ben nutrito controlli meglio la patologia di base, soprattutto se questa è altamente catabolizzante. Nonostante questo la malnutrizione raggiunge sia nelle Unità Operative mediche che chirurgiche, percentuali allarmanti, peggiorando l’evoluzione della patologia di base. Dobbiamo quindi prestare più attenzione allo stato di nutrizione, valutando le variazioni del peso corporeo recenti, i parametri ematochimici ed antropometrici che ci permettono di fare una precoce diagnosi. In tal modo potremo adottare un intervento nutrizionale personalizzato che nei casi più gravi necessita di nutrizione artificiale. Altri argomenti di questo corso saranno il digiuno modificato, le diete chetogeniche, l’alimentazione nell’insufficienza Renale Cronica, il trattamento dell’insufficienza intestinale cronica benigna, la nutrizione nella Fibrosi Cistica, ecc.

 

Tutti il programma con le tavole di lavoro a questo link:
PROGRAMMA COMPLETO – 18° CORSO NAZIONALE “PROGRESS IN NUTRIZIONE CLINICA”

 

Per informazioni, ci trovi al numero verde,
800-198658Numero Verde