AVVISO IMPORTANTE SPEDIZIONI & ORDINI >>  CLICCA QUI

Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Fai una domanda



Senza questo consenso, sarà impossibile fornirti i prodotti o le informazioni richiesti

Cerca tra le domande

Buonasera, sono F di 36 anni. io ho un diabete mellito (tipo 1) dall'età di 5 anni, trattato con insulina e ipotiroidismo in cura con eutirox. Questo metodo è adatto a me? Ho visto che va bene per diabete tipo 2, ma non è la stessa cosa. Vorrei perdere 10-15 kg accumulati negli anni e dopo 2 gravidanze. Grazie

<p>Si puo' effettuarlo sotto stretta supervisione medica e con follow up impedenziometrico finalizzato allo studio della variazione della composizione corporea;ovviamente durante la dieta non puo' abbandonare l'uso dell'insulina ,ma ridurlo ,e deve controllare la funzione tiroidea per adeguare la terapia ormonale sostitutiva </p>

Una confezione di "Biscottone" che contiene 3 biscotti é intesa come un biscotto al giorno o tutti e tre i biscotti in una sola giornata?

<p>tutti e tre i biscotti in una sola giornata</p>

Ho 48 anni e in menopausa ho preso 8 kg che vorrei perdere velocemente! Sono stata operata nel 2017 di sleeve gastrectomy e avevo raggiunto un peso che è rimasto stabile fino ad ottobre scorso, di 64 kg. Che mi consiglia?

<p>Le consiglio il protocollo nutrizionale New Penta per perdere velocemente il peso acquistato</p>

Iniziato Penta al 2 di gennaio. Perso 14 kg. Ultimamente fatto esami sangue e la Bilirubina è lievemente in rialzo. Io ho la sindrome di Gilbert, benigna. Ma mi causa giallo nel bianco dell occhio quando faccio diete estreme e digiuni. In più sono carente in Vit. B12. Non mangio carne rossa, ma pollo o pesce 2 volte la settimana. Cortesemente può darmi un suo parere?

<p>Il giallo nel bianco dell'occhio da lei riferito e' sicuramente adipe che nel fornice palpebrale inferiore circoscrive il bulbo oculare: se avesse un vero subittero sclerale , avrebbe anche ittero sublinguale ,ovvero colorazione gialla alla base della lingua, osservabile sotto la lingua medesima sollevata dal piano dell'arcata dentaria inferiore .Quindi l'aumento della bilirubina e' solo correlato alla sindrome di Gilbert, cioe' aumemto della bilirubina indiretta per difetto di coniugazione con acido glicuronico , non significativa ai fini del sub ittero .Se la vitamina b12 e' bassa deve effettuare una fiala intramuscolare al mese di Dobetin 5000 </p>

Vorrei sapere se il tolep può fare aumentare di peso.

<p>Tra gli effetti indesiderati del tolep e' descritto anche l'aumento di peso </p>

Si possono mangiare crostacei e se si a partire da quale step. Ho intrapreso il metodo Penta con ottimi risultati.

<p>Si possono mangiare crostacei a partire dal secondo step</p>

Buongiorno Dottore, io seguo la dieta penta la prima volta ho perso 25 kg e da un paio di mesi ho ripreso Peso 76,5 kg. La mia Nutrizionista mi ha consigliato di acquistare e associare delle bustine di Keto/OS NAT alla Dieta Penta. Io non le conosco e vorrei capire se sono utili. Inoltre io assumo regolarmente il Topamax 200 mg pensa possano essere incompatibili? La ringrazio in anticipo per la risposta.

<p>il topiramato contenuto nel topamax incrementa la attivita' metabolica ed e' utilizzato anche quale farmaco coadiuvante la terapia nutrizionale finalizzata al dimagrimento:quindi e' compatibile con la dieta protocollo New Penta .Le bustine di Keto/OS nat contengono chetoni che Lei gia ' produce per ossidazione lipidica in chetogenesi controllata ;non vedo il motivo di abbinarli ad una dieta chetogenica </p>

Salve dottore ho eseguito il 1 step di 21 giorni e ho seguito alla lettera la dieta.. Poi ora nel 2 step ho sgarrato ogni tanto mangiando frutta. Cosa succede all'organismo? Va via l'acetone e dimagriro' meno o porta altre conseguenze? Grazie in anticipo per la risposta che mi darà! Sissi

<p>Se mangia frutta interrompe la chetogenesi e blocca il calo ponderale quindi non la puo' assumere neanche occasionalmente :la frutta contiene fruttosio che viene convertito in glucosio nel fegato </p>

Salve, posso utilizzare il dietor come dolcificante? quali sono ammessi? esiste un astevia meno saporita di altre? grazie

<p>Le consiglio francamente di usare la stevia </p>

Sono ad un mese di dieta penta. Ho effettuato curvaglicemica e insulinemica e risulto iperinsulinica. L endocrinologo mi ha prescritto lo slowmet 500 da prendere 1 compressa al giorno. Il biologo nutrizionista che mi segue mostra qualche perplessità relativa all'assunzione del farmaco e la continuazione della dieta penta per paura di ipoglicemia. Cosa prevede il protocollo?è compatibile l'assunzione della metformina e la chetogenica?

<p>Assolutamente compatibile: tuttavia in dieta Penta la concentrazione insulinemica si abbassa fisiologicamente consentendo cosi' la secrezione di glucagone con conseguente decadimento della massa grassa nonche' attivazione della ossidazione lipidica nel fegato con produzione di corpi chetonici : questi stessi nutrienti saranno utilizzati dal sistema nervoso centrale e dal sistema muscolare: detto questo, a mio parere ,la metformina non la consiglio poiche' serve solo a bloccare la conversione del lattato in glucosio e l'incremento del lattato le puo' creare ed implementare l' acidosi metabolica.</p>

HO SEGUITO LA DIETA PENTA DIET TRAMITE IL MIO MEDICO DOTTSSA BONGIOVANNI, ALL'INIZIO HO OTTENUTO RISULTATI BUONI MA ADESSO , COMPLICE IL LOCKDOWN HO RIPRESO 5 KG. VORREI RIPERDERE I KG PRESI MA NON RIESCO A SCENDERE . VORREI PROVARE A SOSTITUIRE UN PASTO CON UN INTEGRATORE ALIMENTARE , PASTO SOSTITUTIVO POTETE CONSIGLIARMI QUALCOSA. gRAZIE

<p>Deve riprendere il protocollo New Penta dallo step 1, poiche' la sostituzione di un solo pasto con un prodotto Penta non induce la ossidazione lipidica e neppure la chetogenesi controllata</p>

Buongiorno sono al 1 step da 15 gg e vorrei sapere se a colazione si può prendere preparato per bevande calde e un frollini scorze di arancia o devo considerarli due preparati

<p>puo' prendere tranquillamente un preparato per bevande calde e consumarlo insieme ad un frollino </p>