AVVISO IMPORTANTE SPEDIZIONI & ORDINI >>  CLICCA QUI
POSSIBILI RITARDI NELLE CONSEGNE >>  CLICCA QUI

Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Fai una domanda



Senza questo consenso, sarà impossibile fornirti i prodotti o le informazioni richiesti

Cerca tra le domande

buonasera, sono al primo step volevo sapere se è possibile bere una camomilla prima di dormire con una pallina di dolcificante, e se il limone è consentito grazie

<p> Sono consentite alcune gocce di limone ma non una spremuta di limone :e’ possibile bere la camomilla con dolcificante che non contenga fruttosio o saccarosio </p>

Buonasera Dottore le volevo chiedere visto che faccio fatica a mangiare le vellutate il purè posso sostituirli con pacchetto di grissini o dei biscotti? Grazie

<p> Si purche’ della linea Fornodiet </p>

Questi prodotti possono far soffrire il fegato? Ci sono effetti collaterali?

<p> Non ci sono effetti collaterali : il fegato si limita a produrre corpi chetonici dai lipidi ossidati e glucosio dalle proteine preassimilabili contenute nei prodotti New Penta e quindi non “soffre” </p>

Gentile Dottore, sto seguendo la dieta penta da 10 giorni e l’unico problema è dovuto a un fastidioso e persistente borbottio intestinale con diarrea, che continua anche se ho ridotto il consumo delle verdure. Ci sono integratori che possono ovviare al problema? Ringrazio per la cortesia Michela

<p>Provi ad utilizzare dei fermenti lattici e chieda in farmacia un integratore alimentare a base di alfa-galattosidasi. </p>

Premetto che sto seguendo la vostra dieta con ottimi risultati e tanta soddifazione. Volevo sapere se, come ho letto, questa dieta (e le altre iperproteiche) causa acidosi metabolica e sovraccarico renale con rischi pesanti per il quadro di salute generale. Grazie

<p> Allora, facciamo chiarezza:<br /> 1) la dieta New Penta NON E’ una dieta iperproteica ( iperproteica non significa mangio solo proteine ma ne mangio quantità esagerate) bensì una dieta ipoglucidica e ipolipidica!<br /> 2) In un paziente sano NON può causare acidosi metabolica che è una patologia tipica del diabete tipo 1 insulinodipendente ed è legata proprio alla mancanza di insulina<br /> 3) Non essendo iperproteica NON PUO’ causare sovraccarico renale in pazienti in buona salute, lo potrebbe fare in pazenti con insufficienza renale ed è proprio per questo che è affidata a medici che si assicurano dello stato di salute prima della prescrizione ed è venduta solo su prescrizione.<br /> Spero di aver chiarito i suoi dubbi. Continui pure in tranquillità il suo percorso dieta!</p>

Buongiorno, seguo la vs. dieta con eccellenti risultati, sta per terminare la mia “fase 2″ e comincerò la “fase 3″, forse la più difficile perché temo di perdere la concentrazione e sprecare i risultati raggiunti… vorrei sapere se secondo il vs. metodo anche la fase 3-a è una fase (oltre che di inizio stabilizzazione dei risultati) in cui si può continuare a dimagrire sebbene più lentamente… magari aumentando l’attività fisica? al momento la mia dottoressa mi ha detto, fino a che sono in seconda fase, di diminuire la palestra (andavo 3 volte a settimana, ora una per un paio d’ore). Grazie per l’attenzione, Erica

<p>Bravissima Erica, ben arrivata al terzo Step che,come ben dici, e’ uno Step. Importantissimo.<br /> Sicuramente si può, anche in questo Step perdere ancora qualche chilo seguendo bene le indicazioni ed incrementando l’attivita’ fisica. E’ il momento di riprendere la palestra 3 volte a settimana. Buon lavoro Erica!</p>

Buonasera, vorrei sapere se l’insalata belga è un alimento consentito (per me primo step). La ringrazio e saluto.

<p> Approvata! </p>

Dal 15 maggio ho intrapreso il percorso pentadiet, sono alla fase 3a e sono calata di 7 chili. Sto bene e i protiligne permessi durante la giornata mi danno veramente soddisfazione e non mi fanno sentire la fame, soprattutto “di testa” che soffrivo prima di cominciare e i primi tempi della dieta. Potrò continuare anche a completamento di tutte le fasi anche ad es con la pasta proteica o barrette o biscotti frappè? o è giusto riabituarsi ai prodotti normalmente nel (super)mercato tipo le classiche paste con cui siamo tutti cresciuti o i biscotti da latte tradizionali? mi rendo conto, studiando le tabelle nutrizionali che hanno davvero tanto zucchero troppa farina… qual è il giusto compromesso per la salute e il mantenimento dei risultati? grazie

<p>Utilizzare i biscotti o la pasta proteica anche finita la dieta e’ sicuramente possibile, deve però integrare tutte le verdure e la frutta.</p>

Buonasera, ho iniziato la dieta da qualche giorno e devo perdere 8-10 kg. Avrei una domanda: se mangio a colazione una barretta crisp o un wafer posso mangiare a pranzo la pasta o un prodotto forno diet come i crostini e poi a cena una busta?

<p> Salvo diversa indicazione del suo medico nei primi 2 step la pasta può eventualmente essere 1 volta a settimana e i prodotti Fornodiet solo 1 al giorno ( nel giorno in cui si mangia la pasta togliere il prodotto Fornodiet). Ma queste sono regole generali che possono essere modificate dal medico che, conoscendo il paziente,personalizza la terapia….. quindi chieda al suo madico!!</p>

Salve , volevo avere un colloquio con lei per una sana dieta . sono disposta ad acquistare anche i vostri prodotti . aspetto un suo messaggio grazie buon lavoro

<p> Gentile signora, sono molto onorata dalla sua richiesta di un colloquio per intraprendere un percorso di dieta ma……<br /> se vuole intraprendere una dieta con i nostri prodotti, quindi seguire una dieta VLCD (very low calirie diet) deve essere visitata e seguita da un medico in modo regolare e non per telefono o per mail. Quindi le consiglio di chiamare il numero verde 800198658 e farsi dare il nominativo di medici nella sua zona e chissà…. magari ci sono anch’io!</p>

Buongiorno, Volevo sapere come mai che da una settimana non perdo piu peso… in un mese ho perso 6 kg poi ne ho persi altri 2 molto lentamente ( 15 gg) ora nulla da unasettimana. Il mio medico aveva detto che il 2 mese se continuavo a faela bene cone il 1 senza sgarri perdevo i stessi kg e forse piu…. io sono al 1 step. Graxie… in questo periodo alcuni giorni ho anche piu fame… ora dovrei andare qualche giorno fuori e dono preoccupata.

<p>Il fatto che lei stia sentendo fame mi fa pensare che non sia più in chetosi e quindi che non stia più seguendo bene la dieta. Possono però essere tanti i motivi per cui la perdita di peso si rallenta, sulla base dei pochi dati che mi dice non saprei darle le ragioni per questo rallentamento. </p>

Salve,seguo il programma da 8 giorni. e da 2 per un infezione alla gola ho dovuto cominciare una terapia antibiotica con augmentin.é possibile che interferisca con la chetosi? facendo il ketur test,dopo aver cominciato l’antibiotico ,mi risulta negativo. attendo una sua risposta,grazie

<p> Non interferisce assolutamente con la chetosi ,il chetur test non sempre e’ positivo, continui a seguire la dieta </p>