Emergenza Coronavirus - RIPRESE LE SPEDIZIONI nelle province di Bergamo e Brescia >>  CLICCA QUI PER AGGIORNAMENTI
Emergenza Coronavirus - SPEDIZIONI SOSPESE in questi COMUNI >>  CLICCA QUI

Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Fai una domanda



Senza questo consenso, sarà impossibile fornirti i prodotti o le informazioni richiesti

Cerca tra le domande

Sono in step 1, nel sito leggo melanzane, cipolle e aglio tra le verdure concesse, che invece non trovo nel ricettario. Mi conferma se si possono mangiare o meno? Grazie

<p>Segua quanto indicato sul ricettario, è sicuramente più corretto ed aggiornato</p>

Salve dottore sono al primo step sto eseguendo la dieta correttamente in tutto ma da giorni sto avendo dolore al rene però solo la notte o quando faccio movimenti bruschi.. Mi sa dare qualche risposta grazie mille aspetto notizie

<p> Il fatto che il dolore si presenti in caso di movimenti bruschi mi fa pensare che il suo dolore sia da imputare ad un problema muscolare o artrosico…. Difficile comunque fare una diagnosi per mail… </p>

Buongiorno dottore,ho iniziato la dieta il 5 luglio attualmente ho perso 7 kg,mi sento bene fisicamente ma al controllo degli esami del sangue mi sono trovata con 290 di colesterolo,315 di trigliceridi,120 di glicemia cosa mi consiglia ? La ringrazio per una sua risposta

<p> Mi sembra abbastanza Za insolito un aumento di questi vari se ha seguito una dieta chetogenetica con sostituti di pasto!!! Sicura di avere seguito bene il nostro metodo ? </p>

buonasera Dottore, sto seguendo il programma da 25 giorni con sodisfazione perche ho perso gia 12 kg. ma mi e’ venuto la curiosita di porle una domanda, ed e’ la seguente, se faccio un estratto di verdure tra le verdure consentite pregiudico la mia chetosi ? grazie in anticipo per la risposta

<p> No non pregiudica la chetosi </p>

buon giorno dottore, ho iniziato il 1° step a metà febbraio e tutto è andato per il meglio nel rispetto delle regole fino a metà marzo. Poi con il 2° step ed alcuni eventi conviviali, ho più volte disatteso le regole… nei giorni successivi alle trasgressioni ho fatto tre giorni di 1° step per poi riprendere il secondo. Tuttavia tutto questo interrompere e riprendere ha determinato l’arresto del calo ponderale. Tutto è ormai compromesso per portare a termine il processo di dimagrimento e di rieducazione alimentare? Se no, quanto tempo devo seguire il 2° step rispetto ai 30 giorni del 1° step seguiti alla lettera? grazie fin da ora e cordiali saluti

<p> Se riprende a seguire scrupolosamente il secondo step Le consiglio di osservarlo per un periodo minimo di 60 giorni, al fine di riportare il metabolismo lipidico in chetogenesi<br /> e ottenere di nuovo un buon calo ponderale </p>

Buongiorno vorrei sapere quali prodotti sono indicati per aumentare il metabolismo e quali altri aiutano a perderd peso

<p> Naturalmente i prodotti new Penta prescritti dal medico che applica il protocollo Pentadiet , consulti lo staff new penta 0171304783 </p>