AVVISO IMPORTANTE SPEDIZIONI & ORDINI >>  CLICCA QUI
POSSIBILI RITARDI NELLE CONSEGNE >>  CLICCA QUI

Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Fai una domanda



Senza questo consenso, sarà impossibile fornirti i prodotti o le informazioni richiesti

Cerca tra le domande

gentile dottore, oggi ho saputo che ho ancora 5 kg di liquidi e 2 di grasso da eliminare, ne ho persi 5 in 3 settimane e 2gg. Scrivo per sapere se possono essere indicati i vostri prodotti drenanti. attendo consiglio. Grazie. un caro saluto

<p>Assolutamente si </p>

Ho cominciato questa dieta 1 settimana fa. meno 6 kg. incredibile. Soffro di reflusso gastroesofageo e già al 4 giorno ho incominciato a stare male. Non digerisco quasi nessun prodotto acquistato. Colazione cornetto con marmellata di mirtillo; pranzo o omelette alle erbette o crepes al bacon e formaggio; cena insalata di tonno o schiacciatine con formaggio; spuntini nachos bacon o patatine cipolla; aiutatemi. Ho speso 349 euro e sono disperata e ho il reflusso che non mi fa dormire la notte.

<p>Assuma omeprazolo 40 mg al di e continui la dieta chetogenica e beva molta acqua </p>

Buongiorno dottore....sono venuta a conoscenza del vostro metodo,ma a Crotone esiste una figura professionale che si occupi di me?Inoltre soffro di steatosi epatica...posso iniziare il vostro programma?Grazie.

<p>Deve consultare lo staff New Penta secondo le indicazioni fornite nel Nuovo Sito Pentadiet.it</p><p>La steatosi epatica guarisce con la dieta chetogenica </p>

Buongiorno, dovrò rendere per qualche giorno il cortisone. Può interferire con la dieta? Cosa devo aspettarmi?

<p>Purtroppo il cortisone determina iperglicemia e quindi aumento della concentrazione plasmatica di insulina (essendo per definizione il cortisone medesimo un ormone contro-insulare): la conseguenza e' il blocco della chetogenesi ,che riprendera' al termine della terapia cortisonica ;il tutto si traduce in una stabilizzazione del peso corporeo raggiunto prima della terapia farmacologica .</p>

Buongiorno dottore, ho iniziato la dieta Penta da due giorni, in step 1 con tutti i pasti e merenda con prodotti Penta. Domenica ho un pranzo a cui purtroppo non posso rinunciare, posso mangiare pesce o carne senza rovinare tutto? Non vorrei che uno sgarro così nella prima settimana rovinasse il percorso. Mi è stato suggerito di fare step 1 per un mese. Scusi il disturbo, buona giornata

<p>Puo' mangiare carne o pesce con verdura, ma niente altro </p>

Buongiorno dottore, sono alla terza settimana dello step 1... non ho capito bene se posso utilizzare un po di sale oppure è vietato? grazie

<p>puo' utilizzare un po' di sale , ma con molta parsimonia, non e' vietato , ma deve essere sale iodato</p>

Salve vorrei capire se è possibile utilizzare aglio e cipolla come condimento o base per verdure o pasta. E poi l'olio va usato sempre e solo crudo o anche in altri modi?

<p>l'aglio e le cipolle possono essere utilizzati solo in polvere :l'olio puo' essere utilizzato in cucina secondo le esigenze, tenendo presente che per i condimenti delle verdure e' sufficiente un cucchiaio di olio a pranzo ed uno a cena </p>

Buongiorno. Dopo quanto tempo da una colecistectomia posso fare iniziare la dieta VLCKD in una paziente obesa e diabetica? Sono un’endocrinologa che già lavora su questo protocollo

<p>Direi dopo trenta giorni dall'intervento chirurgico controllando i valori di bilirubina totale diretta e indiretta Gamma Gt Got GPT </p>

Buongiorno, posso utilizzare PENTABIOS ACTIVE - BALANCE prendendo un immunosoppressore? Quando devo assumerli nell'arco della giornata?

<p>Puo' utilizzarli tranquillamente durante la giornata ,non ci sono di fatto orari particolari in cui assumerli: per quanto concerne l'immunosoppressore non esistono controindicazioni </p>

Buongiorno, ho iniziato la dieta penta il 23 ottobre 2919, ad oggi ho perso 16,450 kg e sono molto soddisfatta . Da 15 giorni ho iniziato il terzo step con l’introduzione del latte scremato la mattina ma da una settimana il peso si è bloccato e addirittura stamattina è aumentato di 450 gr. Ho seguito la dieta in maniera scrupolosa, mi peso sempre allo stesso orario e con la stessa componente di vestiti, data la mia età ( 62 anni) non c’è alcun problema di variazioni ormonali mensili. A parte qualche analgesico ( ma non in questa ultima settimana) non prendo farmaci , solo eutirox la mattina. Secondo le indicazioni del medico dovrei perdere altri tre chili. Cosa devo fare? Continuare con il terzo step o ritornare al primo?

<p>deve ritornare al primo step per poi passare rapidamente al terzo step ;il terzo step e' uno step di stabilizzazione del peso raggiunto con i primi due steps</p>

Buongiorno Dottore, sto per intraprendere il percorso. Per i problemi di stipsi avuti in passato ho provato un sacco di integratori, ma l'unico che mi aiuta (consigliato dalla mia nutrizionista) è lo psyllogel. Potrebbe interferire nel percorso? Grazie mille per la risposta

<p> non potrebbe interferire in quanto contiene edulcorante aspartame nella quantita' dell' 1 per cento </p>

Salve, ho fatto la dieta penta in tutte le sue fasi e sono dimagrita quindi tutto bene. Da ottobre ho seguito una dieta normale e bilanciata ma con le feste di natale ho perso il ritmo e anche se non sono ringrassata molto ho ripreso qualche chilo. E' possibile fase solo due settimane di fase uno o due per sgonfiarsi e perdere l'eccesso senza poi fare tutte le altre fasi? grazie

<p>Il metodo multifasico New Penta deve essere sempre completato con le fasi in esso programmate :le consiglio 2 settimane di fase uno ed una settimana di ciascuna delle fasi successive </p>