Il medico risponde

Il Medico Risponde è un servizio che New Penta mette a disposizione dei propri pazienti interessati a porre dei QUESITI RELATIVI AL METODO PENTADIET.

Risponde alle vostre domande il Dottor Danilo De Santis, Medico Chirurgo Specialista in Scienza dell’Alimentazione.

Invia quesito

Compila il seguente modulo (* campi obbligatori)

 

Cerca tra le domande



Buongiorno sono in step1. Mi chiedevo se occasionalmente posso sostituire 2 buste con uno snack o viceversa (visto che a livello calorico 1 snack è circa il doppio di una busta). Inoltre vorrei poter sostituire (non più 1-2 volte la settimana) l’olio con il parmigiano grattuggiato (so che sono grassi di origine diversa, ma è per cambiare un po’ il condimento delle verdure, a livello calorico rinunciando a 2 cucchiai di olio posso utilizzare ben 4/5 cucchiai di parmigiano oltretutto…).
Grazie

Per la sostituzione delle buste con lo snack Le confermo che va bene

Per il parmigiano le consiglio di ridurlo al 50% rispetto alla razione di olio extra vergine di oliva, atteso che oltre ad essere lipidico, contiene anche sale aggiunto ;l’utilizzo del sale aggiunto nella alimentazione  deve essere  estremamente limitato  limitato nella dieta chetogenica

Buongiorno oggi primo giorno con la fase 2, in questa fase è possibile bere il latte di avena?

No perche’ contiene carboidrati dell’avena

Salve sono al primo step, vorrei sapere se posso mangiare le dietorelle,grazie mille

Assolutamente no : contengono carboidrati

Quanto deve durare lo step1?

ALMENO UN TRIMESTRE

buongiorno dottore sto seguendo il metodo da una settimana – 1 step . tenuto conto che spesso sono a contatto con altre persone e temendo problemi di alito . assumo le gomme da masticare vivident che ha zuccheri 0 grammi ma su una confezione di 75 confetti 68 g. di carboidrati . sto sbagliando? vanifico l’effetto del medoto?
grazie

Assolutamente si : non deve assumere gomme da masticare che contengono carboidrati poiche’ blocca la chetosi indotta dalla dieta:per l’alito usi pasta del capitano spray

Salve Dott sono allo step 2 e da qualche settimana ho comparse di brufoli che nn ho mai avuto prima … ho sempre avuto pelle perfetta ,ho 27 anni ,secondo lei è un intolleranza a questa dieta oppure cosa?

Non e’ una intolleranza alla dieta

Salve Dottore. Ho seguito il metodo penta con ottimi risultati (5 kg in un mese e riduzione dell’insulinemia basale da 17.9 a 2.2), cominciando direttamente dalla fase 2 dato che la perdita di peso necessaria non era eccessiva. Dal 19 dicembre sono entrata in fase 3a e ho reintrodotto i latticini (150 ml di latte a colazione). Nonostante le feste, non ho fatto sgarri (niente pasta, pane, frutta). Solo un paio di volte ho assaggiato una quantità davvero minuscola di pandoro. Svolgo regolarmente attività fisica e ho continuato anche durante le vacanze. La scorsa settimana mi sono pesata e ho notato di aver ripreso esattamente i Kg persi. Per tale motivo ho deciso di ricominciare di nuovo dalla fase 2. Quello che vorrei capire è perché nonostante io non abbia sgarrato, si sia verificato un aumento di peso. Ho paura che possa succedere di nuovo non appena ritornerò alla fase 3a. Grazie per la sua disponibilità.

Deve intraprendere nuovamente il percorso dalla fase 1 atteso che e’ iperinsulinemica (nella Sua anamnesi la insulina basale e’ altissima 17,2):basta quindi assumere pochissimi carboidrati per stimolare una abnorme secrezione insulinemica con conseguente conversione in lipidi dei carboidrati assunti nelle fase 3 .Deve altresi ‘rimanere in fase 1 fino a che non ha prodotto un consistente calo ponderale lipidico, che deve essere misurato con la tecnologia della bioimpedenza o con la Dexa .Soltanto dopo potra’ passare alle fasi successive .

Buongiorno;

volevo avere una informazione per quanto riguarda il pentacal plus, ho iniziato la dieta da 3 giorni con un esagerata perdita di peso circa 3,5 kg, con 5 prodotti al giorno, tanta acqua e verdura. Il prodotto serve anche per evitare la formazione di calcoli? già una volta avevo fatto una dieta chetogenica, perdendo molto peso, ma sono stato bloccato dalla formazione di calcoli.

Grazie

Ovviamente si per la presenza di sostanze alcalinizzanti come il citrato di potassio

Buonasera. Sono monorene con tutti i valori nella norma. Posso fare la dieta?

Assolutamente si : il monorene   non e’ una controindicazione  nella chetogenesi controllata espletata seguendo  il protocollo nutrizionale New Penta

Buon giorno.
Durante i vari step della dieta è possibile bere, in quantità moderate, della coca Cola Zero? Il produttore certifica la presenza di 0% di carboidrati e 0% grassi.

Grazie per la risposta.

Assolutamemnte si

Buongiorno dottore l’ho già disturbata Ma le sue risposte sono per me fondamentali. Ho sospeso per un periodo la dieta perché ho avuto seri problemi di tiroide ho un ipertiroidismo autoimmune e sono in cura con Tapazole. Vorrei riprendere la dieta ma vorrei che lei mi confermasse che non ci sono problemi nell’utilizzo degli integratori esempio pentacal e sui prodotti. La ringrazio infinitamente per la sua disponibilità buon lavoro

Assolutamente non ci sono problemi : le confermo che la chetogenesi controllata indotta dal protocollo nutrizionale della ditta New Penta e’ consigliabile  anche nei soggetti affetti da ipertiroidismo in terapia con tapazole

Buongiorno, volevo sapere se durante lo step 1 è possibile mangiare la crema di nocciole al 100%. Grazie.

Non e’ possibile atteso che la crema di nocciole contiene una elevata quantita’ di lipidi e quindi  ne e’ controindicata l’assunzione in una dieta  chetogenica, quale quella del protocollo  nutrizionale New Penta che notoriamente comporta la ossidazione mitocondriale dei lipidi dopo la loro trasformazione in corpi chetonici